benvenuti

Benvenuti

In ogni viaggio che ho fatto, c’è sempre stato un diario ad accompagnarmi, perché le cose che vedo non posso pensare di dimenticarle, non posso credere che vadano a svanire con il passare del tempo e perché certe cose vanno dette, ridette, urlate, tramandate ai figli, fatte capire ai ciechi, fatte leggere…

C’è un altro mondo che non è il nostro, c’è un mondo grande che cerca di sopravvivere, lì noi viziati del mondo occidentale spesso troviamo un senso più profondo dell’esistenza.
La mia vita è un continuo domandarsi come posso fare ad aiutare chi ha bisogno di me… o forse è il mio io che si abbevera insaziabile del mondo…